andrea lacarpia website

 
 
                                                                                       


Cantieri Radetzky - Edicola Radetzky - Darsena Milano - 2015 - Photo Credit Liligutt Studio


Cantieri Radetzky - Edicola Radetzky - Darsena Milano - 2015 - Photo Credit Liligutt Studio


Cantieri Radetzky - Edicola Radetzky - Darsena Milano - 2015 - Photo Credit Liligutt Studio





CANTIERI RADETZKY
Progetto di Mirko Canesi e Andrea Lacarpia per Città Ideale

Dal 25 ottobre 2015 al 1 febbraio 2016

Tutti i sabato e domenica dalle 14.00 alle 17.00

EDICOLA RADETZKY Viale Gorizia (Nuova Darsena), Milano

Progetto Città Ideale è felice di comunicare l'avvio dei lavori di restauro dell'Edicola Radetzky, affidata a Progetto Città Ideale dal Comune di Milano Zona 6 per farne il nuovo centro culturale della Darsena. Il restauro verrà impostato come un progetto sperimentale nel quale un gruppo di artisti trasformerà l'area in un cantiere alternativo. L'Edicola ospiterà esposizioni d'arte contemporanea dalla cadenza mensile, sempre visibili all'esterno attraverso le vetrate.

L'Edicola Radetzky, affacciata sulla Darsena recentemente restituita come nuovo polo della vita milanese, è un piccolo gioiello dei primi anni del '900, caratterizzato dalla struttura in ferro e vetro e concluso da un grande tetto a pagoda che evoca l'esotismo di quegli anni. Da luogo di vendita di quotidiani e riviste, l'Edicola ritorna a vivere come centro culturale dedicato all'arte contemporanea, con un particolare rapporto tra interno ed esterno, per via delle pareti di vetro, che crea una situazione a metà tra il museo in miniatura e l'arte pubblica in dialogo con l'ambiente circostante. Affidata a Città Ideale dal Comune di Milano Zona 6, l'edicola ospiterà un programma espositivo definito con la direzione artistica di Andrea Lacarpia, con l'obbiettivo di promuovere la ricerca artistica più attuale mantenendo un approccio didattico e ludico allo stesso tempo, trasformandola in una stanza delle meraviglie dedicata alla città.

Dal 25 ottobre 2015 l'Edicola Radetzky, attualmente in condizione di abbandono, sarà interessata da un intervento di restauro autogestito che Città Ideale coordinerà come un happening nel quale gli artisti, oltre ad intervenire nel ripristino con la supervisione di tecnici specializzati, progetteranno e realizzeranno elementi e scenografie che andranno a caratterizzare l'area dell'Edicola come un cantiere alternativo. Il lavoro condiviso, celebrando la manualità come momento di partecipazione festosa, sarà emancipato dalla pesantezza dell'urgenza e della necessità.
In tutta la modernità, il lavoro è stato al centro della riflessione filosofica e costantemente ridefinito nelle sue prassi dalle spinte progressiste di una società in continuo cambiamento. In particolare, la possibilità di sostituire il lavoro manuale con l'uso di macchine sempre più sofisticate ha ampliato la speranza in un mondo nel quale alla fatica del labor si sostituisca il ludus, l'attività come gioco e spettacolo. Con l'affievolirsi delle illusioni sulle possibilità di un progresso illimitato, negli ultimi anni sono nate problematiche nuove, attraverso il confronto con un ambiente rapidamente mutato da uno sfruttamento delle risorse senza precedenti, con l'aprirsi di scenari futuri in cui i limiti della realtà fisica tornano ad imporsi.
Se il totale affrancamento dal lavoro manuale resta un'utopia, è possibile ripensare le attività lavorative riportandole ad una dimensione più umana? Cantieri Radetzky prova a rispondere trasformando il restauro di un bene pubblico in una performance artistica.

EDICOLA RADETZKY
Viale Gorizia (Nuova Darsena) – Milano
Tel. +39 380 5245917
www.edicolaradetzky.it
www.progettocittaideale.com